lunedì 1 aprile 2013

SAUDI BEACH

E' evidente che questo, climaticamente parlando, e' il piu' bel periodo dell'anno in Saudi Arabia. Le temperature sono tra i 25 e i 30 gradi, l'umidita' ancora non e' arrivata, i cieli sono blu.
Questo e' anche il clima preferito dai sauditi, anche se loro, comprensibilmente, preferiscono ancora di piu' quando pioviggina!
E con questo tempo si riversano in spiaggia. "Andare in spiaggia" a noi evoca una cosa che non ha niente a che vedere con quello che loro amano fare.
Innanzitutto in spiaggia ci vanno in auto, ma fino proprio all'acqua! Vorrai mica fare 3 metri a piedi!!

segni della proverbiale pigrizia...


Non ha importanza se il posto poi resta una schifezza, anzi sembra che la monnezza non sia proprio un problema!

piccolo esempio della onnipresente monnezza

Ma alla fine ci vanno per fare che???

Un pic-nic dietro la discrezione di un paravento...

paravento indispensabile
perche' le donne possano togliere la maschera

oppure rischiare la vita guidando come pazzi un quad...

con questi quad i ragazzini girano come i pazzi:
impennano, derapano...

oppure seguire in macchina il bambino che fa il giro sul cavallo...

se penso a come vengono trattati certi uomini qui...
non voglio pensare agli animali!

Ma mica tutti amano la folla della spiaggia, qualcuno infatti preferisce trovarsi un posticino isolato per il picnic...

piu' privacy di cosi'...

E tutto cio' si ripete ogni giovedì e venerdi pomeriggio...almeno durante i mesi tiepidi.
Evviva la Saudi Beach!

2 commenti:

Emma ha detto...

L'auto in spiaggia mi mancava.
Ho assistito in prima persona all'uscita da una moschea... un emiratino ha usato l'auto per fare un tragitto di nemmeno 100m.

regina ha detto...

nel golfo non è venerdì senza pic nic io personalmente li adoro e mi piacciono molto anche i preparativi per trasferire tutto l'arredamento in spiaggia